Nel 1972 interpreta il personaggio di Pinocchio nel celebre sceneggiato televisivo RAI Le avventure di Pinocchio diretto da Luigi Comencini, accanto a Nino Manfredi, Franco Franchi, Ciccio Ingrassia, Gina Lollobrigida e Ugo D’Alessio e l’attore e regista Vittorio De Sica.

Stiamo parlando di Andrea Balestri, attore e cantante nato a Pisa nel 1972 .

Dopo lo sceneggiato che lo ha reso famoso, Andrea ha continuato la carriera nel mondo del cinema girando altri film come Torino nera di Carlo Lizzani, con Bud Spencer, la commedia per ragazzi Kid il monello del West, premiato nel 1976 al Giffoni Film Festival per la migliore sceneggiatura e Furia nera, per la regia di Demofilo Fidani.

Dopo queste esperienze di attore bambino, tra gli anni ottanta e novanta fa l’operatore edile.

Negli anni 2000 appare nuovamente come ospite in alcune trasmissioni televisive per raccontare la propria esperienza cinematografica; partecipa inoltre con un cameo al film Faccia di Picasso di Massimo Ceccherini.

Nel 2008 pubblica il libro autobiografico Io, il Pinocchio di Comencini, che descrive la sua esperienza nei minimi particolari svelando i luoghi del set e i rapporti con gli altri protagonisti del film.

Nel 2010 riceve il premio Nino d’Oro alla carriera, dedicato a Nino Manfredi.

Nel 2011 fonda una compagnia teatrale di non professionisti e mette in scena la commedia comica Mia moglie è una santa e nel 2012 il Comune di Capannoli gli concede l’uso del teatro comunale per le sue attività artistiche e il suo laboratorio teatrale gratuito.

In molti vi chiederete: “Che fine ha fatto il bambino di Pinocchio?

Adesso il bambino che interpretava Pinocchio lavora come attore teatrale ed è attualmente in tour con la sua compagnia teatrale.

È spesso ospite presso scuole e manifestazioni di bambini e ragazzi in cui racconta la sua esperienza di bambino-pinocchio, le curiosità relative alla scenografie e agli effetti speciali e gli aneddoti sui personaggi e sulla troupe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *