Il celebre programma di Gianni Boncompagni ‘Non è la Rai‘ ha lanciato tante showgirl nel mondo dello spettacolo. Una tra le più conosciute sicuramente è la torinese Antonella Elia.
Antonella, nel 1991, partecipa a ‘Non è la Rai’, insieme ad Ambra Angiolini, Alessia Merz e Miriana Trevisan e numerose altre ragazze sbocciate proprio in quegli anni, per circa 2 anni.

Dopo quest’esperienza, inizia la sua carriera come valletta. Il primo a credere in lei fu Paolo Bonolis che subito fu seguito da Corrado che la volle per la nona edizione del Gran Premio Internazionale dello Spettacolo. Antonella divenne la valletta più desiderata della televisione ed ha affiancato personaggi del calibro di Mike Bongiorno (La ruota della fortuna e Bravo bravissimo) e Raimondo Vianello (Pressing).

Per 10 anni fu al top al fianco di mostri sacri della televisione, poi l’inizio del declino che la portò nel 2004 a partecipare a ‘L’isola dei Famosi’. Di quell’esperienza si ricorda soprattutto la rissa con Aida Yespica. Non contenta però, Antonella partecipò di nuovo allo stesso reality nel 2012 riuscendo però a vincerlo.

In molti vi chiederete: “Che fine ha fatto Antonella Elia?”

Oggi Antonella, a 50 anni, è tornata alle sue grandi passioni, la natura e gli animali (fu proprio lo slancio animalista a farle guadagnare un famoso rimprovero da Mike Bongiorno, quando fece i complimenti ad una concorrente de ‘La ruota della fortuna’ che aveva rifiutato la pelliccia dello sponsor). Ha abbandonato la televisione ma continua a recitare a teatro.

Da anni fidanzata con Fabiano, un professore all’Accademia delle Belle Arti dell’Aquila e sogna di sposarsi.
Del suo lavoro in tv dice:

In questo momento non sto lavorando. Mi piacerebbe fare la spalla di Paolo Bonolis, ma se nello Spettacolo non c’è più posto, mi piacerebbe dedicarmi ai migranti. Anche come infermiera.

 

Vi lasciamo con la celebre rissa con la Yespica:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *