Diventata famosa per Panarea, Non è la Rai, Striscia la notizia e L’Isola dei famosi, adesso Alessia Merz fa la moglie e mamma a tempo pieno. Sposata infatti da 9 anni con il calciatore Fabio Bazzani, oggi l’ex  modella, attrice e showgirl fa la casalinga realizzata.

Alessia Merz nasce a Trento nel 1974 e dopo aver debuttato con successo a Non è la RAI è stata scelta da Antonio Ricci come velina per la stagione 1995-1996 di Striscia la notizia, al fianco di Cristina Quaranta.

Si è cimentata come attrice in film e fiction televisive e come conduttrice televisiva.

Ha esordito nell’estate del 1992 nel programma Bulli e pupe, per poi entrare nello stesso anno a far parte del cast della seconda edizione di Non è la RAI, dove rimarrà fino alla chiusura del programma nel 1995, risultando una delle ragazze più apprezzate.

Tra il 1995 ed il 1997, viene chiamata per partecipare in qualità di velina a Striscia la notizia; partecipa inoltre negli stessi anni a diverse campagne pubblicitarie in Italia e all’estero.

Nel 1998 e nel 2000 conduce su Italia 1 la prima e la seconda edizione di Meteore, insieme a Gene Gnocchi.

Dopo alcune apparizioni e piccole conduzioni, nell’autunno del 2004 partecipa alla seconda edizione del reality L’isola dei famosi, venendo eliminata alla quarta puntata.

Sempre nel 2004 realizza anche un calendario senza veli per l’anno 2005 con il fotografo Angelo Gigli.

Nel 2005 si è sposata con il calciatore Fabio Bazzani, dal quale ha avuto Niccolò e Martina.

In molti vi chiederete: “Che fine ha fatto Alessia Merz?”

La maternità e la mancanza di ruoli adeguati le fanno abbandonare il mondo dello spettacolo che, come lei stessa ha dichiarato, la faceva sentire “un’incompiuta”.

Nel 2007 è inviata a Sanremo per La vita in diretta e nel 2013 recita nel videoclip della canzone Bastardo della band bolognese Stil Novo.

In un’intervista al Settimanale Nuovo ha dichiarato:

Ormai la mia casa è Bologna, sto da dieci anni con Fabio. Faccio la mamma! E la moglie… Adesso Niccolò e Martina sono cresciuti, ma quando hai due bimbi piccoli da accudire, se te ne vuoi occupare, ti rimane ben poco tempo. Diciamo che me la cavo come posso: magari ogni tanto partecipo a qualche evento, senza lasciarli troppo da soli. La mia è una scelta. E’ chiaro che ora che sono più grandi, e a settembre anche la secondogenita andrà a scuola, io avrò maggiore indipendenza. Ma non accetterei mai di andare un mese all’estero o cose simili. Non so neanche come reagirebbero, non li ho mai lasciati soli.

Negli ultimi anni ha spesso ripetuto che il mondo della televisione e più in generale dello spettacolo non la faceva sentire completa. Ecco perché continua a divertirsi e a sentirsi realizzata in un altro ruolo, quello di mamma, senza troppi rimpianti per una carriera dalla quale ha avuto molto ma che evidentemente per lei non era tutto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *